Il popolo dei Guanchi

Un popolo misterioso

I Guanches o Guanchi furono una popolazione probabilmente di origine berbera che abitò l’arcipelago Canario fino all’arrivo dei conquistatori Spagnoli. I Guanchi furono gli unici abitanti della regione della Macaroneisa (isole azzorre, Canarie, capo verde e Madeira) infatti nel resto della regione non furono trovare tracce di culture pre-europee. Non è nota con esattezza la provenienza di questo popoli, probabilmente di origine nord-africane ma dagli scritti dello storico Plinio molti abitanti Guanchi presentavano tratti somatici tipici del nord-europa. Molti cognomi e nomi di località mantengono ancora tutt’oggi origini guanche. Quando a metà del 1400 arrivarono i primi conquistatori europei, le popolazioni Guanche vivevano ancora all’età della pietra, gli uomini vestivano di pelli e le loro abitazioni erano principalmente grotte e caverne. Le popolazioni indigene vivevano soprattutto di allevamento (sopratutto capre) tranne nell’isola di GranCanaria dove si era sviluppata l’agricoltura da cui si produceva il Gofio (tipica farina Canaria).  I Guanches erano molto numerosi a Tenerife ma si estinsero nell’arco di neanche un secolo, vari furono i motivi che portarono alla loro estinzione: il primo fu la maggiore tecnologica bellica che gli spagnoli avevano a disposizione (polvere da sparo e uso del cavallo) il secondo motivo furono le varie malattie portate dagli Europei di cui gli aborigeni non avevo difese immunitarie. I valorosi re dei Guanchi si arresero inesorabilmente, furono costretti con la forza a diventare cristiani e i pochi sopravvissuti furono venduti  come schiavi. La storia di questo popolo é misteriosa e poco conosciuta, si sa ad esempio che i defunti di alto rango venivano mummificati e venivano professate religioni legate alla fertilità e alla natura. Alcune leggende narrano di un particolare interesse degli scienziati nazisti relativi al popolo Guanche, i racconti di Plinio e le leggende del mito di Atlantide spinsero i ricercatori di Hitler a diverse missioni a livello scientifico. In diversi musei dell’arcipelago si trovano collezioni e reperti archeologici  appartenenti a questo popolo. Purtroppo quello che rimane del popolo Guanche è solo un lontano e vago ricordo, un popolo misterioso è quasi totalmente sconosciuto alla maggior parte delle persone.

Commenti chiusi