Jardine de Cactus

 

Come nel lontano West

In ogni opera presente sull’isola c’è un mix perfetto tra arte, architettura e paesaggio, una fusione di elementi tradizionali con l’arte contemporanea. Il Giardino dei Cactus è stato costruito da Cesar Manrique nel 1990. Manrique decide come luogo di costruzione una vecchia cava di ghiaia ormai in disuso, ridando nuova luce ad una zona ormai dimenticata. Le piante grasse sono sempre state molto importanti per l’economia locale, infatti dalle piante venivano estratte le Cocciniglie, piccoli parassiti di colore rosso usati come colorante, sia per scopi alimentari sia tessili. Con la sua forma semicircolare, il Giardino dei Cactus ricorda un anfiteatro Romano. Ospita più 10 mila piante grasse, di ben 1000 specie differenti. La struttura ospita oltre alle piante autoctone molte altre provenienti dalle lontane Americhe. Grandi terrazze poste a bordo dell’anfiteatro regalano ai turisti uno splendido scenario del panorama da cui scattare foto. Il giardino ospita anche un negozio di souvenir, il bar e un bagno. Il Giardino dei Cactus si trova nel villaggio di Guaitizia una frazione del comune di Teguise.

Aperto tutto giorni dalle ore 10:00 alle 17:45.  Costo del biglietto 5.5 euro.

Commenti chiusi