LOS HERVIDEROS

L’uscita dell’inferno

A pochi chilometri dalle Saline del Janubio, percorrendo un tragitto in auto davvero molto particolare, progettato da César Manrique, ci si imbatte nell’ “Los Hervideros” (da “hervir”, bollire in spagnolo).

Il tratto di strada, che dalla pianura delle saline del Janubio vi porta sin qui, vi darà già un assaggio dell’unicità  della destinazione che starete per raggiungere. Il colore nero delle rocce vulcaniche, il rosso acceso della terra, il blu dell’oceano, l’azzurro del cielo, una vista talmente bella da lasciarvi senza fiato.

E dal mare poderose e imponenti  scogliere rocciose si staglieranno davanti a voi a picco sull’oceano, create dalle eruzioni vulcaniche e nei secoli  ed erose dalla brutale forza delle onde dell’oceano che vi si infrangono contro stagione dopo stagione, generando una sorta di nebbia, creando cosi un effetto pentola in ebollizione. Ecco il perché del nome “Los Hervideros” (letteralmente i bollitori). Mentre starete in piedi ad osservare La forza del mare vi sentirete piccoli piccoli, completamente inermi davanti alla grandezza che madre natura può creare. Vi consiglio assolutamente un salto in questo luogo magico.

Commenti chiusi